lunedì 16 giugno 2014

Recensione: Il Vestito Rosa

Il Vestito Rosa
di Nicole M. Kelby

Prezzo di copertina: € 17,50
Prezzo EBook: € 9,99
Editore: Frassinelli 
Titolo Originale: The Pink Suit 
Traduttore: L. De Riccardis
Pagine: 312
Genere: Narrativa Moderna


Kate Quinn è una vivace ragazza irlandese che, come tante, è emigrata negli Stati Uniti per fare fortuna. Lei però sembra avercela fatta, perché ha trovato lavoro come sarta nell'esclusivo atelier di Manhattan che confeziona gli abiti di Mrs. Kennedy, Chez Ninon. Non l'ha mai incontrata di persona, eppure le sembra di conoscerla benissimo e ne ha fatto un vero e proprio mito, con il quale s'identifica pericolosamente. Tanto da rischiare persino di perdere l'amore sensibile e appassionato di Patrick, meraviglioso ma troppo semplice per le sue aspirazioni. Quando però il tailleur rosa diventa famoso per la più tragica delle ragioni, il suo fragile sogno vacilla e Kate capisce che cosa conta davvero per lei. "Il vestito rosa" è la storia delicata di una giovane donna piena di sogni, che entra per un attimo in un mondo illusoriamente perfetto e scopre quanto più importante sia vivere ogni giorno in quello reale. È l'affresco di un'epoca in cui l'eleganza, la moda e lo stile cominciavano a essere a portata di tutti. È il commosso racconto di un'illusione, che qualcuno ha chiamato Sogno Americano, e della sua tragica fine. Ed è l'omaggio profondamente umano a Jackie Kennedy, scomparsa proprio vent'anni fa, e al suo fascino indimenticabile.





Il vestito rosa di Chanel indossato dalla First Lady è entrato nella memoria di tutti: il suo cappellino che sobbalza quando la pallottola penetra nel cranio del Presidente è difficile da dimenticare così come  l'eleganza innata di Jacqueline Kennedy. Quando nella casa di moda Chez Ninon arriva una lettera della Casa Bianca in cui si richiede espressamente una copia del famoso tailleur di Coco Chanel per la First Lady il destino di una giovane cucitrice sta per cambiare e non solo il suo. Kate è arrivata dall'Irlanda con  una valigia e tanti sogni nel cassetto: lavorare in un atelier importante le da la possibilità non solo di cucire abiti preziosi ma anche di creare dei sogni per le donne che si rivolgono a Chez Ninon. Il romanzo ruota attorno alla figura evanescente della Moglie, una donna dal gusto raffinato entrata nei cuori del popolo proprio per la sua  figura così esile che si contrappone a quella importante del Marito J.F. Kennedy. Kate sta per realizzare un sogno che verrà ricordato per sempre: aiutare a cucire il vestito rosa per la First Lady, una sfida dapprima vinta con Coco Chanel per la vendita dei diritti e poi con il tessuto impossibile da domare. Questo secondo romanzo di M. N. Kelby è un dolce richiamo alla figura esile e molto romanzata di Jacqueline che si intreccia in maniera perfetta con la protagonista Kate: anche senza saperlo le due condivideranno uno stesso destino. Il romanzo è incentrato sulla figura di Kate che, nonostante sia una abile cucitrice e abbia da sempre sognato di confezionare abiti, sente che la sua vita non è del tutto realizzata, le manca qualcosa, una scintilla che possa illuminare il suo cammino. Quando alla Chez Ninon arriveranno i primi scampoli di tessuto rosa capirà che il suo destino sta per compiersi e che la sua opera rimarrà immortale. La lettura scorre veloce e l'intreccio è bello ed interessante: è un libro adatto all'estate e a chi sogna l'eleganza e la moda.

Durata della lettura: un giorno
Formato consigliato: EBook
Bevanda consigliata: tè alla cannella
Età di lettura consigliata: dai 17 anni






“Un vestito che rimarrà nella memoria di tutti..."


Nicole M. Kelby è nata in Florida, dove ha iniziato la sua carriera come giornalista e autrice di teatro. In seguito si è dedicata alla narrativa, prima pubblicando racconti nelle migliori riviste letterarie, e poi dedicandosi al romanzo, e conquistando sempre il vasto apprezzamento della critica. www.nmkelby.com





E voi cosa ne pensate? Siete incuriositi?


1 commento:

  1. questo è un libro che leggerei già solo per la copertina

    RispondiElimina

Commenta e condividi con noi la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...