martedì 20 gennaio 2015

Recensione: Sotto Un Immenso Cielo Di Stelle



Sotto Un Immenso Cielo Di Stelle
di Nancy Horan

Prezzo cartaceo: € 21,00 

Prezzo E-Book: € 9,99
Editore: Einaudi
Titolo Originale: Under the Wide and Starry Sky
Pagine: 531
Genere: Romanzo Storico


Dopo "Mio amato Frank", Nancy Horan racconta un'altra turbolenta storia d'amore e una toccante vicenda umana. Protagonisti, lo scrittore scozzese Robert Louis Stevenson - all'inizio di questa vicenda venticinquenne e destinato per volere del padre a una grigia carriera nell'avvocatura - e una signora americana, Fanny Van de Grift, di dieci anni più grande di lui, fuggita in Europa con i tre figli per sottrarsi a una relazione coniugale sbagliata. Quando la coppia si incontra per caso in Francia, in una colonia per artisti, Robert è soggiogato dal carisma della belle américaine, in particolare dal suo spirito indipendente. La corteggia forsennatamente finché, contro il destino, non comincia con lei la relazione che gli salverà la vita. Trascinati da un amore totalizzante, i due gireranno il mondo alla ricerca di un luogo dove Robert Louis possa vivere in modo tollerabile nonostante i problemi di salute, e possa dedicarsi alla sola cosa che vuole fare: scrivere.



Fanny dopo l'ennesimo tradimento del marito Sam Osbourne decide di andare in Europa a studiare l'arte e porta con sè i suoi tre figli per dar a loro e a se stessa un futuro migliore. Dopo aver soggiornato brevemente ad Anversa e dopo aver appreso che nella scuola d'arte le donne non sono ammesse decide di fare nuovamente i bagagli per trasferirsi nella patria dell'arte per eccellenza: Parigi. In Inghilterra invece un giovane scrittore non ancora del tutto formato ha intrapreso un analogo viaggio alla ricerca di emozioni e di avventure: sin da piccolo costretto a letto da polmoni troppo deboli Robert Louis Stevenson all'eta di ventitrè anni ha deciso di andare in Olanda in canoa per vivere finalmente senza freni. Queste due anime affini si incontreranno sulle montagne della Francia e nascerà tra loro un'intesa ed un amore capaci di andare al di là delle convenzioni dell'epoca circa l'età e il divorzio. In questo romanzo Nancy Horan con grande dovizia di particolari e di ricerche ben fatte porta di fronte ai nostri occhi due grandi personaggi: lo scrittore e sua moglie che ben si completano l'una con l'altro sino a diventare quasi la stessa entità. Il romanzo è ben equilibrato e si divide tra la storia di Fanny e quella del giovane Stevenson dando così modo al lettore di entrare in sintonia con la mente ed il cuore di entrambi. La malattia dello scrittore metterà a dura prova Fanny che si ritroverà a viaggiare in lungo ed in largo per le terre sino a scoprire che la sua casa sarà su un'isola sperduta delle Samoa insieme ai nativi dalla pelle scura e dal corpo pieno di tatuaggi. Quello che accomuna questi due personaggi è l'innato senso dell'avventura e dei viaggi: la ricerca di qualcosa di nuovo, di una nuova esplorazione o di una nuova scoperta li terranno uniti anche nei momenti più difficili quando la tubercolosi di Stevenson lo porterà ad un soffio dalla tomba. Bellissimo e coinvolgente è lo svolgimento della trama che va di pari passo alla creazione dei grandi romanzi che hanno reso l'autore immortale: preparatevi a veder nascere L'isola del tesoro e a conoscere un primitivo dottor Jekyll. L'autrice è stata molto brava ha saputo dosare  con maestria nozioni e fantasia rendendo reali e suggestivi i personaggi: Fanny non è una donna facile da capire, caparbia e irriverente da sempre tiene testa agli uomini di cui non si sente minimamente inferiore, mentre dall'altra parte c'è un giovane cuore in un corpo malato con una mente capace di andare al di là di tutto e di sognare sempre e comunque. Un buon romanzo storico che vi farà conoscere due personaggi davvero meravigliosi ed unici.

Sotto questo cielo grande e stellato,
scava la mia tomba e lasciami giacere
Felice Ho vissuto e felicemente muoio
e mi abbandono alla morte con una volontà.
Questi sono i versi che voglio incisi per me:
Qui Giace dove agoniava stare;
a casa è il marinaio, a casa dal mare,
Ed il cacciatore a casa dalla collina.


Durata totale della lettura: tre giorni
Bevanda consigliata: Tè alla cannella

Formato consigliato: Ebook
Età di lettura consigliata: dai 16 anni



“Un amore splendido e travolgente, due vite indissolubilmente unite per l'eternità sotto un immenso cielo di stelle”








1 commento:

  1. Sembra un romanzo davvero affascinante, me lo segno :)

    RispondiElimina

Commenta e condividi con noi la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...