mercoledì 5 marzo 2014

Recensione: Lacrime Di Cera


Lacrime Di Cera
di Liliana Marchesi

Prezzo EBook: 2,99
Editore: Autopubblicato - Amazon
Pagine: 233
Genere: Distopico, Paranormal Romance


 Un Paranormal Romance Distopico, in cui Passato e Futuro si fondono dando vita ad un Presente... senza precedenti! In un mondo distrutto dalla guerra tra le classi sociali, un nuovo Impero regna Sovrano, servito da automi dalla pelle rivestita di cera, ma dall’aspetto incredibilmente umano. Un Impero costruito grazie alle capacità di una società progredita, ma al tempo stesso regolamentato dalle usanze e dai costumi del lontano Ottocento. Protetta dalle fredde mura di un palazzo inespugnabile, in Russia, Camille vive la sua vita fra balli e ricevimenti, ignara di essere prigioniera di un’utopia. Contro il proprio volere, Camille verrà promessa al futuro Imperatore. Un uomo meschino, violento e incapace di amare. Mossa dalla disperazione, e in cerca di una via di fuga, Camille scoprirà l’esistenza di un sotterraneo segreto. Dove troverà Lui, sua unica possibilità di fuga... e di salvezza. Solo l’Amore può ridare vita ad un cuore straziato dall’odio, e speranza ad un mondo ormai in lacrime. Prima che sia troppo tardi! 







Camille non conosce il mondo com'era prima che le guerre sociali lo dilaniasse e prima che il nuovo Impero costruisse una fortezza inespugnabile in cui si sono rifugiati i ricchi ed i potenti. La sua unica via di fuga da questo mondo claustrofobico è costituita da un vecchio paio di pantaloni da uomo e da una camicia: il suo travestimento preferito che le permette di aggirarsi nel castello di notte indisturbata. Il potere sempre più feroce e malvagio è in mano alla famiglia Morozov e Camille si ritrova promessa sposa del loro erede: come può la vita essere così crudele? Attorno a loro come servi muti ci sono dei tecnologici servitori artificiali incapaci di parlare e di provare emozioni: tutti diversi esteriormente ma uguali al loro interno, tutti tranne Lui, la chiave per la libertà di Camille. E' il primo libro che leggo di Liliana Marchesi e sin dalle primissime battute mi sono ritrovata in un mondo ottocentesco carico di crinoline e di bustini in netto contrasto con gli automi servizievoli che obbediscono ai potenti: un romanzo distopico questo che mi ha incantata. La protagonista Camille è una ragazza dall'animo indomito ed avventuroso rinchiusa in una gabbia dorata: nei passaggi segreti, dietro le tende che celano il mondo esterno e nei corridoi aleggia una pesante aria carica di malvagità. Che cosa rappresentano gli automi? Come mai alcuni di loro vengono imprigionati? Le domande che si affollano nella mente di Camille la porteranno su un sentiero pericoloso ma la ricerca della verità la vedrà
costretta a prendere decisioni drastiche e pericolose. La vita di Camille si  intreccerà a quella di Lui, automa difettoso, e ne scaturirà per lei una nuova consapevolezza del mondo che conosce da sempre e che per la prima volta vedrà con occhi diversi. L'autrice è una maestra nel creare suspance: le sue descrizioni portano il lettore direttamente in un'altra dimensione e sembra quasi di sentire sulla propria pelle le dure mani dei Morozov e di vedere gli angusti labirinti della Fortezza. Consiglio vivamente a tutti questo romanzo non solo per la trama che sono sublimi ma anche per conoscere e scoprire un'autrice di talento.

Durata della lettura: un giorno
Bevanda consigliata: tè al melone
Formato consigliato: ebook
Età di lettura consigliata: dai 16 anni




“Mille segreti si nascondono in quelle stanze..e un mondo nuovo sta per mostrarsi a Camille"

 Liliana Marchesi è nata nel 1983, è una giovane donna con tanti sogni nel cassetto e una gran voglia di realizzarli. Nella primavera della sua vita ha viaggiato per il mondo abbracciando diverse culture, alla ricerca di un posto con sopra inciso il proprio nome, luogo che, ironia della sorte, ha trovato esattamente nel luogo dal quale era partita, e dove vive tutt’ora con i suoi amori, il marito appassionato di motori, il figlioletto impavido amante della buona cucina, e la piccola Asia, ancora al sicuro nella sua pancia, e che vedrà la luce del sole a Luglio.
Autrice di “Harmattan”, Paranormal Romance autoconclusivo ambientato in una splendida quanto misteriosa Africa, e della “Trilogia del Peccato”, un’audace rivisitazione contemporanea del Peccato Originale, dove amori, intrighi, suspense e colpi di scena la fanno da padroni! Si occupa lei di tutto ciò che riguarda i romanzi. Dalla cover all'editing, dall'impaginazione alla preparazione dei file digitali per la vendita negli store online, dal montaggio dei booktrailer alla pubblicità, e dalla realizzazione alla gestione del proprio sito. Ma sebbene tutto questo richieda impegno, fatica e sacrificio, è un'attività che la diverte molto. Per il resto continua a credere nel suo sogno, e a lottare per realizzarlo. Perché questa è la sua strada! www.lilianamarchesi.it


E voi cosa ne pensate? Siete incuriositi?


4 commenti:

  1. Carissima Holly, ti ringrazio infinitamente per questa bellissima recensione!
    Sono davvero felice di sapere che "Lacrime di Cera" ha saputo conquistarti ^_^

    RispondiElimina
  2. L'avevo notato in un'anteprima. Ammetto che già la cover è molto bella e anche la trama mi aveva incuriosita! In più se hai detto che l'autrice è molto brava a tenere alta la suspence del lettore.... beh a me piace quando inizio a domandarmi tante cose e spero sempre che un libro mi colga di sorpresa!

    RispondiElimina
  3. claudina allora questo è il libro per te!

    RispondiElimina
  4. è già nella mia WL *w*

    RispondiElimina

Commenta e condividi con noi la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...