domenica 23 novembre 2014

Recensione: La Dama Nera


La Dama Nera
di Sally O'Reilly


Prezzo cartaceo: € 19,00

Prezzo E-Book: € 11,99
Titolo Originale: Dark Aemilia
Editore: Sonzogno
Pagine: 439
Genere: Romanzi Storico

Chi è la donna fuori dal comune che ha fatto girare la testa a William Shakespeare, trascinandolo in una storia d'amore torrida e disperata? È la celeberrima, e ancor più misteriosa, Dark Lady dei Sonetti. Era di origine italiana, la bellissima Aemilia Bassano. Figlia di un musicista veneziano, era cresciuta, dopo la morte del padre, alla corte di Elisabetta I d'Inghilterra, che l'aveva eletta a sua favorita. Colta, brillante, spregiudicata, Aemilia era diventata l'amante di Lord Hundson, cugino della Regina. Così era iniziata, in uno dei luoghi più mirabili dell'epoca, la sua grande avventura, tra intrighi, stregonerie, trame di seduzione. Ma la vita di Aemilia è destinata a venire sconvolta da un incontro fatale: alla prima rappresentazione della "Bisbetica domata" scoccano scintille tra lei e il grande drammaturgo. Hanno entrambi una personalità prorompente, fin dall'inizio intrecciano sprezzanti duelli verbali, cercano di sopraffarsi a vicenda, finché l'amore li travolge. Ne nascerà una passione tormentata che, con fasi alterne, durerà tutta la vita. Nello splendido e brutale mondo elisabettiano, agitato dalle lotte per il potere e la sopravvivenza, questo romanzo, tra realtà e finzione, ci rivela una figura femminile indimenticabile, poetessa a sua volta, arguta e intelligente, fedele a se stessa e al proprio cuore.



La giovane Aemilia sebbene sia orfana ha trovato un rifugio sicuro alla Corte della Regina Elisabetta: sin dall'età di sedicianni è diventata l'amante del Lord Ciambellano che l'ha ricoperta di regali e avvolta nella bambagia. Donna dalla mente arguta, è stata istruita nel Kent da una Lady di Corte e ha così
avuto modo di conoscere gli antichi testi latini e greci, ha potuto studiare e
ampliare le sue vedute e per una donna a quell'epoca erano vedute molto ristrette. Sentendosi sempre spalleggiata Aemilia è cresciuta con un carattere indomito e con una lingua tagliente che l'ha messa spesso e volentieri nei pasticci, e così dopo  aver assistito alla rappresentazione de La Bisbetica Domata sarà quella stessa lingua a metterla nei guai con il Bardo William Shakespeare. L'autrice dopo lunghe ed approfondite ricerche ha portato alla luce nuovamente la figura della Lady Nera di Shakespeare: la sua amante, la sua musa e si dice anche l'autrice dei suoi testi più famosi. In questo romanzo Sally O'Reilly ha raccontato la storia di amore e di passione travolgente che Aemilia e Shakespeare hanno avuto e che li ha uniti per sempre nella storia. La figura della giovane Aemilia nella prima parte del romanzo sembra quella di una ragazza capricciosa che ha avuto tutto troppo facilmente dalla vita ma una volta diventata madre la sua anima più oscura, la sua curiosità per le arti magiche si impadronisce di lei e la rende a tutti gli effetti una Lady Nera. Una figura controversa quella della protagonista che non ho sempre apprezzato un pò per il carattere un pò per la sfacciataggine che però ha saputo imbrigliare la mia curiosità sino alla fine del romanzo. L'autrice ha costruito un buon romanzo con molte basi storiche e questa ha reso la lettura anche una fonte di informazioni interessanti su questi due amanti maledetti dal destino, un buon romanzo da leggere.



Durata totale della lettura: due giorni
Bevanda consigliata: Tè nero alla rosa

Formato consigliato: EBook
Età di lettura consigliata: dai 17 anni



“Una donna indomita che ha amato il drammaturgo più famoso del mondo ”


1 commento:

  1. Io lo sto leggendo in questi giorni e mi sta piacendo :)

    RispondiElimina

Commenta e condividi con noi la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...