martedì 5 novembre 2013

Recensione: Il Bosco dei Cuori Addormentati

Il Bosco dei Cuori Addormentati
di Esther Sanz


Prezzo di copertina: € 16,00
Prezzo EBook: € 9,99
Editore: Piemme
Titolo Originale: El Bosque de los Corazones Dormidos
Traduttore: L. Serratore
Pagine: 272
Genere: Fantasy, Romance, Young Adult


Clara ha appena compiuto diciassette anni e la sua vita è a pezzi. Non ha mai conosciuto suo padre, sua madre si è suicidata e da poco è morta anche la nonna che l'ha cresciuta. L'assistente sociale decide così di affidarla all'unico parente, zio Alvaro, che vive in un minuscolo paesino in montagna, isolato dal mondo. Quando Victor, un giovane studente universitario, la prende sotto la propria ala protettiva finalmente sembra che la vita della ragazza possa trovare un po' di serenità. Ma un giorno Clara si ritrova in una parte del bosco dove nessuno dovrebbe andare, secondo le leggende che circolano in paese, e dove incontra Rio, un ragazzo bellissimo. E un immortale, un angelo che da oltre cinquecento anni custodisce il segreto del bosco: il seme dell'immortalità. I due vengono presi da un amore travolgente e Clara, che non ha ancora mai baciato un ragazzo in tutta la sua vita, decide di lasciarsi andare a quella passione profonda...



Come può una ragazza di solo 17 anni far fronte ad un dolore così grande come quello del suicidio della madre e la morta della nonna? Spesso non ci si riesce e l'unico modo per non crollare a pezzi e lasciarsi
andare in un limbo di dolore è quello di prendere la vita con i pugni stretti e lottare con i denti per diventare più forte. Così Clara decide di andare a vivere in un vecchio rudere nella foresta lontano da tutti insieme ad uno zio burbero che vi ricorderà il nonno di Heidi. In quel bosco la giovane ritroverà la speranza e non solo, quando sul suo cammino incontrerà Rio che la catapulterà in un mondo che lei non pensava potesse esistere. Il bosco dei cuori addormentati è l'inizio di una trilogia Young Adult che ha molti alti e bassi: alcuni personaggi non risultano sempre ben caratterizzati mentre altri diventano davvero indimenticabili. L'autrice
intriga il lettore con le vecchie leggende di paese e i misteri attorno al passato di Clara e  così la narrazione prende vita facendo sì che si riacutizzi l'interesse per le vicende descritte. Purtroppo dopo molti Young Adult letti mi rendo conto che il filone segue sempre le stesse tappe e quindi ci si ritrova a leggere delle vicende che
hanno qualcosa di già sentito, ma la Sanz riesce in qualche modo a introdurre eventi nuovi che lasciano ben sperare per il seguito. Vedremo che cosa ha in serbo per noi nel prossimo volume della serie.

Durata della lettura: due giorni
Bevanda consigliata: tè alla pesca

Età di lettura consigliata: dai 16 anni



“Una casa nel bosco ed una ragazza con il cuore a pezzi..riuscirà l'amore a salvarla?"


Trilogia El bosque 
1. El bosque de los corazones dormidos, 2011 (Il bosco dei cuori addormentati, 2013)
2. El jardín de las hadas sin sueño, 2012
3. La ciudad de la luna eterna, 2013



E voi cosa ne pensate? Siete incuriositi?


1 commento:

  1. Il titolo mi piace tanto ma la trama...emh...non molto.... ^^

    RispondiElimina

Commenta e condividi con noi la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...