venerdì 2 luglio 2021

Recensione: Living-room Matsunaga-San




Living-room Matsunaga-San
di Keiko Iwashita

Editore: Starcomics
Prezzo cartaceo: € 5,50
Pagine: 176
Formato:
 11,5 x 17,5 cm
Genere: manga, shojo

Per motivi familiari, Miiko è costretta a trasferirsi nella share house gestita dallo zio. La ragazza si ritrova così a dover svolgere le faccende domestiche, una cosa a cui non era per niente abituata, e ad abitare con dei coinquilini un po’ singolari. In particolare Matsunaga, il più grande del gruppo, le incute un po’ di timore, ma con il passare dei giorni scoprirà che in realtà è un ragazzo molto premuroso… Ha inizio una romantica serie incentrata su una convivenza non sempre facile… che vi farà battere forte il cuore!




Era da qualche tempo che, causa lavoro, famiglia ecc ecc, avevo abbandonato la lettura (in maniera assidua e continuativa) di manga. 
Appena ho visto la copertina di questo nuovo fumetto, si è riaccesa in me la voglia di leggerlo!!
La giovane liceale Miko, è costretta a causa di problemi familiari, a trasferirsi nella guesthouse dello zio.
- Per chi non sapesse cos’è una guesthouse, sappiate che è una formula molto usata in Giappone, soprattutto dai giovani universitari o da colore che lavorano e non possono permettersi l’affitto (molto alto!) di una casa tutta per loro. In pratica è come se affittaste una camera in una grande casa insieme ad altri sconosciuti. Avrete dei luoghi comuni (cucina/sala/bagno) in cui potrete incrociarvi, e l’unico spazio vostro è la vostra stanza… una versione più intima di un collegio, insomma! -
Torniamo a noi: la storia inizia subito in modo divertente con equivoci e piccole gag dovute dall’ingenuità della nostra protagonista.
Si ritroverà in una casa piena di sconosciuti, ognuno con carattere e storia personale diversa (e di cui non vedo l'ora di conoscere di più!!!), cercando di destreggiarsi tra la scuola e le prime cotte.
Riuscirà la piccola Miko ad ambientarsi in questa nuova casa? Che relazione riuscirà a creare con gli altri inquilini?
Una storia davvero divertente e simpatica, con dei disegni davvero molto molto belli!!
Non vedo l’ora di leggere il secondo è sicuramente vorrò leggere anche tutti gli altri… ecco che la mia manga-dipendenza è ripartita, mannaggia!!!🤣

Bevanda consigliata: The Verde
Formato consigliato: cartaceo
Età di lettura consigliata: dai 15 anni



“Altro che mezzo nudo, ora è proprio in mutande!!!" 


Si ringrazia la casa editrice per la copia omaggio

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta e condividi con noi la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...