martedì 20 agosto 2019

Recensione: Apnea

Apnea
di Ilaria Petruccini


Editore: Bookabook
Prezzo Cartaceo: € 18
Pagine: 200



Greta è una giovane designer appena trasferitasi a Milano per lavoro. Nella nuova azienda conosce Sofia e Alessio, con i quali instaura presto una bella amicizia, e l’affascinante quanto scontroso Lorenzo. Lei è forte e determinata, ma questo ragazzo con gli occhi glaciali e la sua stessa passione per la musica la fa sentire stranamente confusa e vulnerabile.
Quando infine permette a se stessa di togliere l’armatura e di assaporare per la prima volta l’amore, strani eventi iniziano a turbare la sua quotidianità fino a stravolgerla. Proprio nel momento di massima felicità, Greta dovrà affrontare una realtà ben diversa da quella che si aspettava. Una realtà in cui è in gioco la sua vita.



Greta, una ragazza dall'infanzia difficile, si trasferisce a Milano per iniziare un nuovo lavoro dove non conosce nessuno. Per fortuna fa amicizia con la stupenda Sofia, una collega che le fa conoscere anche Alessio e Lorenzo, altri due suoi colleghi. I quattro iniziano una bella amicizia, fatta di uscite e concerti anche se c'è una fortissima tensione tra lei e il gelido Lorenzo, lui è freddo e lei aggressiva. Una combinazione che può solo portare a un'esplosione.
Il problema di Greta però non sembra essere questo, qualcuno infatti inizia a stalkerarla e mentre inizialmente sono gesti innocenti come il caffè davanti alla porta dell'ufficio , la situazione degenera e diventa pericolosa. Greta non si può più sentire al sicuro né a casa né a lavoro. Chi la sta perseguitando? Ormai inizia a dubitare di tutti.
La scelta del titolo penso sia perfetta per la sensazione della nostra protagonista, Greta si sente infatti senza aria, senza via d'uscita, davvero in apnea nella propria vita. 
Il libro però devo essere sincera non mi ha colpita. I sentimenti mi sono sembrati un po' gonfiati e un po' troppo veloci, sia l'amicizia, sia l'amore. Mi è dispiaciuto anche non sapere nulla del colpevole. Da una parte ho pensato fosse una scelta stilistica dato che effettivamente quando qualcuno ti stalkera non ne sai nulla e spunta dal nulla. Allo stesso tempo però mi è sembrato come se "mancasse un pezzo". 
La scrittura è sicuramente facile da seguire e leggera, l'ho trovata però eccessivamente ridondante e a volte vuota, una miriade di conversazioni erano solo "ti amo", "ti amo", "buonanotte amore", "buongiorno amore".
Insomma per riassumere, la trama è interessante e come esordio non c'è male, sono sicura che nei prossimi lavori l'attenzione ai dettagli si raffinerà e anche i dialoghi si evolveranno. 


Durata totale della lettura: 5 giorni
Bevanda consigliata: Earl Grey
Formato consigliato: Ebook
Età di lettura consigliata: dai 16 anni 





      "«Lei è una guerriera!Sai ce l'aveva fatta. Stava per andare alla polizia."


Si ringrazia la casa editrice per la copia omaggio

1 commento:

  1. Ciao... ti ho nominata per il The Epic Birthday Booktag: https://unabuonalettura.blogspot.com/2019/08/booktag-epic-birthday-booktag.html

    RispondiElimina

Commenta e condividi con noi la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...