giovedì 8 aprile 2021

La Biblioteca dei Bimbi: Intrusi





Intrusi
testi e illustrazioni di Alfredo Soderguit

Editore: Terre di Mezzo
Prezzo cartaceo: € 15,00
Pagine: 96
Formato:
 22 X 25,5 cm
Titolo origianale: Los Carpinchos
Genere:  differenze, unione fa la forza, integrazione, cartonato illustrato

Un branco di capibara in fuga dai cacciatori cerca rifugio in un pollaio. I capibara sono tanti, grossi, pelosi. Le galline non si fidano, li confinano nello stagno e gli impongono un sacco di regole, soprattutto: vietatissimo fare amicizia. Ma quando i nuovi arrivati salvano le penne a un pulcino, le galline si ricredono. E se invece unissero le forze? E se insieme riuscissero persino a scappare dalla fattoria?
Una storia per scoprire che l’unione fa la forza. E anche per imparare a conoscere un animale che incuriosirà molti bambini, alle nostre latitudini: il capibara, che vive in Sudamerica, è il roditore più grande del mondo ed è noto come “la sedia del regno animale”, perché  usano appollaiarsi sulla sua schiena diverse specie di uccelli, scimmie, conigli.




Che succederebbe se un branco di capibara, per sfuggire alla stagione della caccia, si rifugiasse in un pollaio?
E’ quello che accade in questo divertente libro, in cui delle “povere” galline si ritrovano nel recinto un branco di enormi capibara. Non potendo mandarli via, vengono stabilite delle regole che possono essere riassunte con: nessuna interazione con gli intrusi! Ma, come spesso accade, la curiosità (e la genuinità!) dei più piccoli va ben oltre le differenze sociali…
Cosa accadrà quando un piccolo pulcino sarà in pericolo?
Ho davvero amato questo libro!!
Innanzitutto io adoro i capibara, mi fanno ridere tantissimo e li trovo meravigliosi!
E, poi, ho trovato davvero geniale questa storia. Siamo tutti intrusi/stranieri nella terra di qualcun altro, dovremmo ricordarcelo sempre!!!
Un libro che ci insegna come la differenza non è un limite, bensì un pregio! Di come l’unione fa la forza… perché la vera forza è saper fare affidamento l’uno sull’altro!
I disegni sono davvero bellissimi, realistici, ma con un tocco divertenteche rende i personaggi molto espressivi.
L’uso del colore è davvero azzeccata: quasi tutto monocromatico se non per qualche particolare in rosso, arancione e marrone.
Ho adorato l’illustrazione finale… anzi, ho proprio riso di gusto!


Bevanda consigliata: Succo all’Albicocca
Formato consigliato: cartaceo
Età di lettura consigliata: dai 3 anni


“Nessuno sapeva chi fossero, nessuno li stava aspettando." 


Si ringrazia la casa editrice per la copia omaggio

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta e condividi con noi la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...