martedì 4 giugno 2019

Blogtour: On the come Up - Recensione


Oggi diamo il via alle danze al ritmo rap di Bri, la protagonista del nuovo libro di Angie Thomas "On the come up" edito Rizzoli. Se le tappe del blogtour non vi hanno ancora convinto a leggerlo, concludiamo lo speciale con una carrellata di recensioni che troverete nei vari blog partecipanti.



On the come up
di Angie Thomas

Editore: Rizzoli
Prezzo Cartaceo: € 18,00
Pagine: 432

Bri ha sedici anni e un sogno: diventare una dei più grandi rapper di tutti i tempi. Come figlia della leggenda dell’hip hop underground morta poco prima di raggiungere l’apice della fama, Bri ha una pesante eredità con cui confrontarsi. E tentare la scalata al successo quando tutti a scuola ti considerano una criminale e a casa il frigorifero è sempre vuoto perché tua madre ha perso il lavoro può risultare più difficile del previsto.Bri riversa tutta la rabbia e la frustrazione nei suoi versi, e quando la sua prima canzone diventa virale per tutte le ragioni più sbagliate, lei viene etichettata dai media come una minaccia. Ma trovarsi nell’occhio del ciclone quando la tua famiglia ha appena ricevuto una notifica di sfratto potrebbe essere l’unica e irripetibile occasione per emergere (e fare qualche soldo). Anche se questo vuol dire rinunciare a te stesso e accettare l’immagine che il pubblico ti ha cucito addosso.Acuto, coraggioso e ricco di emozioni, On the Come Up è l’ode all’hip hop di una delle voci più influenti di un’intera generazione, una storia sull’importanza di combattere sempre per i propri sogni, anche quando tutto sembra essere contro di noi.






Nonostante abbia letto questo libro in un periodo carico di altre letture per me è risaltato su tutte e devo assolutamente recuperare il primo libro dell'autrice di cui comunque avevo sentito molto parlare. Partiamo dalla storia. La protagonista è Bri, una ragazzina con un sogno, che vuole provare e fare della sua passione per il rap il suo successo personale. Bri è un personaggio meraviglioso, una di quelle ragazze che si vorrebbe avere come amiche. Ci porta nelle battles dove ci si scontra a suoni di versi taglienti e anche nel ghetto, il territorio dell gang, dove si vive tutti i giorni una sfida diversa, la nostra Bri però è una tosta. Ci colpisce da subito e non ha paura di dire quello che pensa, anzi le riesce particolarmente bene rapparlo. Così giovane ma in lei arde un'energia contagiosa e più adulta. L'autrice è bravissima a dare voce ad esperienze personali e riportarle in una storia intensa, reale e davvero bella da leggere. Fa piacere quando si incappa in uno young adult come questo, ci sono tematiche diverse, l'invito a non mollare senza lasciarsi influenzare da quello che pensano gli altri e mai come in questo periodo dobbiamo c'è messaggio più appropriato.
La lettura inutile dirlo scorre come se si stesse ascoltando una canzone, le 400 pagina non pesano per nulla. La scrittura della Thomas è moderna ed efficace e ci mette a nostro agio fin da subito. Un libro davvero prezioso e un'autrice che è stata per me una bellissima scoperta e che ben si merita il grande successo che sta ricevendo. Si avverte ad ogni riga la sua passione nel scrivere storie vere e autentiche che ai lettori fa tanto tanto bene scoprire.


Durata totale della lettura: Cinque giorni
Bevanda consigliata:  Coca Cola
Formato consigliato: Cartaceo
Età di lettura consigliata: dai 14 anni
Sito dell'autrice: Angie Thomas





      "Questa è la mia voce"


Si ringrazia la casa editrice per la copia omaggio

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta e condividi con noi la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...