giovedì 19 aprile 2018

Review Party: Un altro giorno ancora


Bianca Marconero ci regala una nuova storia edita sempre Newton Compton che è bella quanto la prima e che è la protagonista di questo Review Party.





Un altro giorno ancora
di Bianca Marconero

Editore: Newton Compton
Prezzo Cartaceo: € 6,99
Prezzo Ebook: € 1,99
Pagine: 416



Elisa Hoffman ha imparato presto a cavarsela da sola. Ultima di cinque fratelli, vive per la famiglia e per l’equitazione. L’esclusivo maneggio in cui lavora, alle porte di Milano, è il posto che ama di più al mondo, e mette da parte tutti i risparmi per riuscire a comprarsi Sparkle, un cavallo che ha addestrato per mesi. Tutti i suoi sogni, però, si infrangono alla notizia che Andrea, un ragazzo terribilmente bello e ricco, ha offerto più soldi e ha acquistato il cavallo che le era stato promesso. Elisa non si dà pace e riversa su di lui tutto il suo risentimento. Ma Andrea è davvero così freddo come sembra, o sotto il ghiaccio si nasconde qualcosa di diverso? Un imprevisto, un accordo e un’inattesa amicizia con il nemico permettono a Elisa di scoprire che il ragazzo, in realtà, possiede delle qualità inaspettate… Una storia sull’amore in tutte le sue declinazioni, e sui sentimenti che, come fiori selvatici, crescono in silenzio, senza che nessuno li annaffi. 











Questa volta la Marconero ci ha voluto raccontare la storia di Elisa, una ragazza dal carattere forte e con la passione innata per i cavalli, ereditata dalla mamma. Purtroppo Elisa però i genitori li ha persi entrambi e per lei e i suoi fratelli è stato un brutto colpo, per fortuna sono una famiglia unita e lei che è la femmina più giovane si è ritrovata con quattro fratelli che le hanno dato sempre il loro supporto quando ne ha avuto bisogno. Elisa è cresciuta forte e indipendente, ha sempre cercato di badare a se stessa, lavorando con i suoi amati cavalli, prendersi cura di loro, gareggiare insieme, per lei è sempre stato come respirare e dove lavora, le Colline Dorate, a parte un proprietario tremendamente attaccato al denaro, sono sempre casa, i profumi, il verde e anche il suo gruppetto di amici. Tra i suoi amici, Andrea Serpieri, ricco come pochi, mai fuori dalle righe, ma soprattutto colui che compra il cavallino di Elisa, quello con il quale lavora da sempre e che un giorno sognava di comprarsi. Diciamo un inizio non proprio perfetto tra questi due protagonisti che ci tengono sospesi su un filo per tutta la durata della lettura anche se si capisce subito che i due hanno un qualcosa in più, sono legati in un modo che non vogliono accettare neanche loro. La Bianconero mi ha sempre colpito per il suo stile veloce e fresco e in questo libro ci porta in perfetta sintonia con i personaggi principali soprattutto con quello di Elisa, che è poi voce narrante del romanzo. Un'ennesimo successo a mio parere per questa autrice, che mi aveva colpita già con il suo libro precedente e che non mi ha deluso con questo, il suo raccontarci l'amore lo trovo sempre appassionante e molto realistico e continuerei a leggerlo sempre.

Durata totale della lettura: Quattro giorni
Bevanda consigliata:  Cioccolata calda fondente
Formato consigliato: Cartaceo

Età di lettura consigliata: dai 16 anni





"I sentimenti sono come i fiori selvatici. Crescono dove meno te l’aspetti.."

                      
   

                                        

1 commento:

  1. Ciao Kait! Questa recensione mi ha incuriosita, sarà perché mi piacciono non solo le storie d'amore ma anche i cavalli.

    RispondiElimina

Commenta e condividi con noi la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...