lunedì 24 settembre 2018

Review Party: Il Principe Crudele


Un libro che fin dalle prime pagine mi ha catapultata in un mondo fantastico che vi invito a scoprire attraverso le varie recensioni di questo Review Party dedicato a "Il principe crudele" di Holly Black edito Mondadori.





Il principe crudele
di Holly Black

Editore: Mondadori
Prezzo Cartaceo: € 18,00
Pagine: 324
Titolo originale: The Cruel Prince


Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l’orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li disprezza il principe Cardan, il figlio più giovane e crudele del Sommo Re. Per ottenere un posto a corte, perciò, Jude sarà costretta a scontrarsi proprio con lui, e nel farlo, a mano a mano che si ritroverà invischiata negli intrighi e negli inganni di palazzo, scoprirà la sua propensione naturale per l’inganno e gli spargimenti di sangue. Quando però si affaccia all’orizzonte il pericolo di una guerra civile che potrebbe far sprofondare la corte in una spirale di violenza, Jude non ha esitazioni. Per salvare il mondo in cui vive è pronta a rischiare il tutto per tutto.








L'inizio del libro mi ha decisamente spiazzata, ma d'altronde devo ammettere che la reazione di sorpresa è stata scaturita numerose volte durante la lettura. Jude insieme con le sue sorelle si ritrova strappata dalla sua famiglia di origine che viene brutalmente assassinata da Madoc l'ex marito della madre che proviene dal mondo magico delle fate dove ora conduce le tre ragazzine. Passano gli anni e Jude sembra non essere riuscita ad adattarsi a questo mondo nuovo dove lei è l'umana, quelle diversa, fuori dal coro. Jude con il tempo inizia a capire i veri meccanismi che si celano dietro ad un mondo magico e che potrebbe sembrare perfetto e dopo l'assaggio di questo lato oscuro sembra prenderci gusto, diventa una spia, un'assassina, abbandonando l'idea di omologarsi al resto e sottostare a delle regole che le sono sempre state strette. In particolare, il suo principale nemico sembra essere il principe Cardan, uno dei figli del Re del regno che di sicuro non conquista subito la simpatia del lettore anche se andando poi sempre più a fondo inizieremo a conoscerlo meglio, scoprendo lati più sensibili e molto più umani. Ho trovato che in questo libro i personaggi principali non sono necessariamente come ci vengono presentati, commettono errori e ognuno ha un proprio twist che mantiene il lettore sulle spine e rompe la monotonia regalandoci una trama incalzante e di sicuro magnetica. L'autrice ci inebria con la magia di questo mondo inventato ma anche con la crudeltà che esso nasconde, non aspettatevi nulla di banale in questa storia e lasciatevi trascinare facilmente verso un cliffhanger che ci tiene sulle spine per il prossimo capitolo. Il mio primo libro della Black e decisamente non l'ultimo.

Durata totale della lettura: Quattro giorni
Bevanda consigliata: Latte alla cannella
Formato consigliato: Cartaceo

Età di lettura consigliata: dai 16 anni
Sito dell'autrice: Holly Black





"Credevo di dover essere buona e seguire le regole. Ma adesso ne ho abbastanza di fare la debole. Di fare la buona. Penso di voler diventare qualcosa di diverso."



                      
   

                                        

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta e condividi con noi la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...